Boletus speciosus

Classe: Basidiomiceti Nome scientifico: Boletus speciosus Frost Sinonimi: Boletus pseudoregius Kallenbach (per la somiglianza con B. regius Krombh.)

Caratteristiche morfologiche

Cappello: 8-14 cm, pulvinato; rosso bruno o rosso sangue; imbrunisce al tocco. Tubuli: giallo-olivastri, adnati o quasi liberi. Pori: minuti, rotondeggianti angolati, giallo zolfo, colorantisi di blu al tocco. Gambo: giallo, finemente reticolato in giallo specialmente verso l'alto; verso il basso anche non reticolato e sfumato di rosso. Carne: bianco gialla, vira nettamente al blu al taglio e al tocco, rosata nella parte inferiore del gambo. Spore: cilindrico-elltiiche, giallastre in massa.

Habitat

Fungo simbionte. Cresce nei boschi di faggio, in terreni calcarei; a quote non elevate, in estate-autunno.

Commestibile

Altre notizie sulla rete

Percorso mostra micologica

Boletus scaber Boletus speciosus Boletus subtomentosus

Genera scheda in formato pdf

Torna alla mostra micologica